La Città dei Cittadini - Tivoli.
Cultura e Opinione Politica nel Web
Indietro
Home
Atti di violenza, aggressioni, stupri, rapine, sequestri.

Atti di violenza e atrocità di ogni genere. A chi vogliamo dare la colpa?
Gli atti di violenza di ogni genere, compresi gli stupri, andrebbero puniti severamente, anzi in modo esagerato, compreso l’obbligo al risarcimento, come valido deterrente e soprattutto, come preciso dovere dello Stato.
E se la delinquenza è in aumento esponenziale, la colpa non è degli altri, ma del governo che non adotta provvedimenti idonei, di chi esercita il potere discrezionale “chiamato autonomia” di ridurre gli anni di pena e di rimettere in libertà chiunque alla prima occasione, è di coloro che, passato lo sdegno, predicano "poveri detenuti" e invocano svuota carceri, indulto, amnistia, e cose simili, a danno dei cittadini per bene e della società civile, aumentando l’emergenza sicurezza e rendendo il sistema giudiziario un carrozzone inutile.
La colpa è anche di quei presidenti del Parlamento che, all’inizio del loro mandato, come primo atto si recano a rendere omaggio a tutte quelle brave personcine che si trovano in prigione.

Indietro
Home