La Città dei Cittadini - Tivoli.
Cultura e Opinione Politica nel Web
Indietro
Home
Scioperi e manifestazioni di piazza

Sciopero della fame politico. Non è democrazia.
"Invochiamo sempre la democrazia, per farci belli, poi siamo i primi a mettercela sotto i piedi."

Lo sciopero della fame politico è una forma sottile e sleale di forzatura e di ricatto, per costringere gli altri a fare ciò che fa comodo a noi.
Non per nulla, in Italia, la democrazia e la libertà dei cittadini scemano vertiginosamente, e rischiano di scomparire del tutto, poiché vengono calpestate e vilipese in continuazione e in modo sempre più consistente.
Cominciano ad essere troppi i politici che il senso della democrazia non lo hanno più, o non lo hanno mai avuto, e spingono lo Stato ad essere sempre più uno Stato padrone, dominante, dispotico e prevaricante sul cittadino e sulle sue libertà.

 

Indietro
Home